STAMPA- Offerta per Ceccarelli dello Spezia

Redazione

CATANIA – Come di consueto proponiamo a tutti i lettori rossazzurri la rassegna stampa con le notizie più importanti presenti oggi nelle edicole nazionali e non. Gli articoli riportati sono stralci degli originali, non volti a sostituirsi a questi, pertanto invitiamo ad approfondire i contenuti presenti acquistando i giornali in rassegna.

Retroguardia instabile: il Catania pressa per Ceccarelli e Brosco (Calcio News 24)

“I 39 gol subiti non fanno dormire sonni tranquilli a Pulvirenti & Co., con la conseguenza che quello di Ceccarelli non dovrebbe rappresentare l’unico arrivo in difesa. Un altro nome per rafforzare il reparto è quello del giovane difensore del Latina, Riccardo Brosco, che in questo torneo ha raccolto 20 presenze con i nerazzurri, realizzando anche una rete contro la Ternana. Convocato più volte nelle varie sezioni “Under” della Nazionale Italiana, Brosco è un centrale molto duttile di 23 anni. Il Latina non vuole privarsene e lo ha blindato con un contratto fino al 2018. Il valore di mercato è vicino al milione di euro, ma la trattativa potrebbe decollare dato che nell’affare entrerebbe anche l’attaccante albanese Edgar Çani, calciatore gradito alla società laziale.

Il Catania vuole Ceccarelli, maxi offerta per il capitano (Citta della Spezia)

“Proposto un biennale a cifre importanti a Davide Lippi, procuratore del capitano dello Spezia, oggi leader di una delle difese migliori del campionato. Il contratto in scadenza a giugno.

“Nel gennaio scorso fu Devis Mangia a dargli il benservito con il mercato in chiusura poche ore dopo. Ma anche questa sessione invernale rischia di non essere banale per la carriera di Luca Ceccarelli, nelle ultime ore oggetto di una corte serrata da parte del Catania di Marcolin. Il club etneo, dopo un inziale interessamento, ha messo sul piatto un’offerta economicamente importante dimostrando di fare sul serio per il 31enne perno del reparto a tre di Nenad Bjelica. La grande delusa della serie B, in preda ad una crisi che ha già portato tre allenatori ad alternarsi in panchina, pochissimi risultati e lo spettro della Lega Pro, cerca un difensore per sostituire l’uruguaiano Rolin finito in prestito al Boca Juniors, e ha deciso di puntare sul capitano dello Spezia […]. Contratto in scadenza a giugno, ora il difensore, i cui interessi sono curati da Davide Lippi, vacilla di fronte all’idea di un biennale molto più ricco di quello percepito oggi in Liguria. Sarebbe il quarto – clamoroso – addio del massese alla maglia bianca […]Non è affatto detto che lo Spezia abbia intenzione di privarsi del giocatore insomma.