Il Catania è cambiato, la svolta “dopo Lo Monaco” e lo stop forzato

Davide Villaggio

La novità

Un miglioramento inaspettato che ha portato alla luce una trasformazione radicale. Un Catania decisamente diverso, predisposto a quelli che sono i connotati principali per affrontare al meglio una categoria infima come la serie C. Una metamorfosi mentale che distingue nettamente la squadra etnea vista nel girone d’andata da quella attuale. Un cambiamento che, va sottolineato, non appare come una continuità, ovvero un’evoluzione di quello che era stato stato il passato, ma come una discontinuità, un ciclo che finisce dando vita ad uno nuovo. Insomma, une vera e propria svolta, probabilmente figlia anche di alcune novità che hanno riguardato l’asset societario.