Speciali

Cessione-Catania: Tacopina è un treno da non lasciarsi scappare

Punto di svolta nella trattativa tra Tacopina e la Sigi. L’avvocato newyorchese ha presentato un’offerta che prevede tre opzioni di acquisto: una per l’acquisizione del 100% del pacchetto azionario, le altre due per l’acquisto di diverse quote percentuali. Adesso Sigi si trova davanti a un bivio: vendere oppure mantenerne la proprietà del club dopo averlo salvato dal fallimento? Il rischio è quello di vedersi rinfacciata dalla piazza, ai primi risultati negativi, la mancata cessione.

di Fabio Di Stefano