Catania, Welbeck incanta il Massimino. Sorpresa piacevole e inaspettata

Davide Villaggio

Gradita sorpresa

Alla fine, per rafforzare e rinfoltire la linea mediana del reparto di mezzo degli etnei, la scelta è ricaduta sul ragazzo di Kumasi. A dire il vero, secondo anche alcune indiscrezioni rilasciate dal direttore sportivo del Catania, Christian Argurio, il ragazzo è sempre stato un osservato speciale della dirigenza etnea, già dai tempi in cui Nana iniziava a calcare i campi di gioco italiani con la casacca del Brescia. Dopo anni ad inseguire il ragazzo, finalmente quest’anno il duo Lo Monaco-Argurio è riuscito a portarlo ai piedi dell’Etna, creando nei tifosi del Catania non solo scetticismo, ma allo stesso tempo anche curiosità, chissà, magari anche per ricredersi.