Articolo del 27 settembre 2016, A Cura di:

Commenti disabilitati

#70anniCatania: Posto 1946 nel cuore
Ma al Massimino é stato tolto

Se i posti nel nostro cuore fossero numerati, quello riservato ai momenti da vivere insieme al Catania sarebbe il numero 1946. Un posto che però al Massimino, e nel cuore di qualche tifoso, é stato divelto

Continua a Leggere

, 27/09/16

Commenti disabilitati

La Sicilia: Lo Monaco su allenatore e arbitro
«Gol era regolare. Rigoli è intoccabile»

L’amministratore delegato del Calcio Catania è spazientito: «siamo stanchi di subire proprio nel momento più difficile per la nostra società che sta cercando in tutti i modi di riemergere». E difende il suo allenatore: «Rigoli resterà l’allenatore del Catania per tutto il campionato»

Continua a Leggere

, 26/09/16

Commenti disabilitati

#70anniCatania: Ingiustizie e vergogne
Quando l’Elefante rischiò di morire

Due volte, nelle sua storia, il nome Calcio Catania 1946 ha rischiato di essere cancellato dal calcio. Due volte è stato coperto di vergogna per delle gare combinate. Negli ultimi due anni sono accadute entrambe le cose, a sottolineare il peggior momento mai attraversato dall’Elefante, che nel 1993 fu riportato in vita da Massimino e nel 2003 fu difeso dalla famiglia Gaucci

Continua a Leggere

, 26/09/16

Commenti disabilitati

MOVIOLA - Calil e il fuorigioco fantasma

Un fermo immagine che riprende la posizione di Caetano Calil al momento della conclusione in porta del compagno di squadra. Sulla ribattuta, l’attaccante brasiliano mette il pallone dentro ma la rete viene annullata dalla terna arbitrale per segnalazione di fuorigioco del secondo assistente dell’arbitro Lorenzo Meozzi (Empoli). Eppur…

Continua a Leggere

, 26/09/16

Commenti disabilitati

Catania, “se non segni, non vinci”
Un gol nelle ultime quattro gare

Foto: calciocatania.it

Nonostante un secondo tempo all’arrembaggio il Catania non riesce a vincere contro l’Akragas. Gli uomini di Rigoli subiscono addirittura il gol della beffa al minuto 94. I rossazzurri hanno vinto solo al debutto con la Juve Stabia, poi hanno racimolato tre punti in quattro gare, segnando solo una rete (quella di Piscitella a Reggio). Rigoli dovrà trovare le giuste soluzioni per ritrovare gol e vittorie, già da mercoledì prossimo con il Fondi.

Continua a Leggere

, 26/09/16

Commenti disabilitati

Rigoli sostituisce il migliore
Bocciato da tutti i quotidiani

Foto: calciocatania.it

Fuori Di Grazia, il migliore, per Russotto, che non incide sul risultato. La scelta di Rigoli è fischiata dai tifosi sin da subito. Unita alla sconfitta, maturata all’ultimo istante, mette l’allenatore sotto accusa. Bocciato su tutti i quotidiani

Continua a Leggere

, 25/09/16

Commenti disabilitati

L’Akragas segna e vince al 94esimo
Piove su Rigoli, contestate sue scelte

Passato il temporale, il gol di Zanini al 94esimo regala la vittoria all’Akragas e fa riprendere la pioggia sull’allenatore del Catania. Le due curve applaudono comunque la squadra, che recrimina per un gol annullato a Calil. Dopo partita Di Napoli ammette di essere stato fortunato mentre Rigoli, fischiato dal pubblico, si prende la responsabilità di alcuni errori. Il segno meno davanti alla classifica dei rossazzurri, in attesa della partita di mercoledì, resta

Continua a Leggere

, 25/09/16

Commenti disabilitati

Pagelle: Di Grazia incontenibile
Paolucci e Calil in ombra

Di seguito le pagelle della gara tra Catania e Akragas, finita con il punteggio di 0-1. Rigoli sbaglia, il Catania si sveglia solo nella ripresa ma viene fermato dai legni: Paolucci colpisce il palo, Di Grazia, il migliore in campo, timbra una clamorosa traversa. Al 94esimo arriva la beffa firmata Zanini.

Continua a Leggere

, 25/09/16

Commenti disabilitati

Dopo partita: le parole di Rigoli
«Il risultato dice che ho sbagliato»

Foto: calciocatania.it

Le parole di Pino Rigoli, allenatore del Calcio Catania, al termine della partita. «I cambi non hanno reso come mi aspettavo. Alla fine l’Akragas è stato premiato, il bello del calcio è anche questo. Il gol di Calil regolare? Non commento scelte dell’arbitro»

Continua a Leggere

, 25/09/16

Commenti disabilitati

Dopo partita: le parole di Di Napoli
«Bravura nostra e un po’ di fortuna»

Le parole di Raffaele Di Napoli, allenatore dell’Akragas, al termine della partita: «Sono felice per la gioia regalata ai nostri tifosi. Riguardo alle mie dichiarazioni sugli arbitri, sono stato frainteso…»

Continua a Leggere

, 25/09/16

Commenti disabilitati

Dopo partita: le parole di Biagianti
«Gara quasi perfetta, ma senza gol..»

Le parole di Marco Biagianti al termine della partita Catania-Akragas: «La rabbia che proviamo per questa sconfitta deve aiutarci a ripartire, è un bene che si giochi tra pochi giorni».

Continua a Leggere

Powered by WordPress. Foto by Zimbio.

Grafica a cura di: Roberto Finocchiaro sulla base di: