I tifosi fischiano: non se ne può più della C. Tutti colpevoli, tranne loro

Lo spettro di un campionato fin troppo simile ai precedenti, in cui la speranza si trasforma in delusione. I tifosi del Catania fischiano perché stanchi di pagare da innocenti le colpe altrui, che hanno portato la squadra in C e che ora le impediscono di risalire. Dal patron, passando per ad, ds, allenatori e giocatori: tutti colpevoli. Si assumano le loro responsabilità e riportino in B il Catania

di Marco Di Mauro